Beauty & Fitness

Hipster o non hipster? Ecco le dritte sulla barba 2018

(Quasi) al naturale, rasata o reale Stefano Terzuolo di Gum racconta come fare

Stefano Terzuolo, fondatore e proprietario di Gum Milano, il salone della nuova estetica maschile © Ansa

Nonostante l’arrivo di nuovi trend ogni stagione, una barba ben curata o una rasatura impeccabile anche nel 2018 rimangono sempre protagonisti adattandosi sui volti degli uomini della moda e non solo, riproponendosi come elemento di stile .
Non è più una questione di hipster o non hipster, gli uomini sono sempre più attenti al proprio look e aperti a sperimentare. Ecco una miniguida commentata da Stefano Terzuolo, fondatore e proprietario di Gum Milano, il salone della nuova estetica maschile, Braun ambassador

1. UNA BARBA AL NATURALE (O QUASI)

L’effetto naturale rimarrà un must have anche quest’anno, quindi gli amanti della barba possono stare tranquilli. Questo tipo di barba è estremamente versatile, uno stile che si addice un po’ a tutte le forme del viso. Ciò che è importante è creare la giusta sagoma seguendo la propria crescita ed il tipo di barba di ognuno. Anche il mantenimento è molto facile, si può lasciar crescere per circa 3 settimane e poi ripetere il procedimento.
Come fare? L’ideale sarebbe farsi crescere una barba di circa 1,5 cm (1 mese circa) e tenerla curata sfumando basette/guance, baffi e collo con un rasoio elettrico multi funzione.

2. CLEAN SHAVED

La rasatura totale da bravo ragazzo impeccabile è un classico, alla Marlon Brando in Un tram che si chiama Desiderio, che sta tornando sempre di più in voga, non solo tra i giovanissimi. Come fare? Per chi ama prendersi un momento di relax si può usare la schiuma da barba , per chi è più di fretta invece non è necessario. Importante è rifinire il tutto con un buon after shave per alleviare le eventuali irritazioni della pelle. Questo genere di look si addice a chi ama i mood puliti e soprattutto tagli di capelli morbidi e naturali, che compensano l’assenza di barba.

3. UNA BARBA REALE

La barba o pizzetto reale, nota ai più come la barba alla Johnny Depp, è costituita da baffi uniti a un pizzetto a cinturino. Ottima soluzione per chi non ha una barba folta, ma al contempo non desidera la pelle liscia in volto come un bambino. Come fare? Con un rasoio elettrico di ultima generazione bisogna prima pulire bene le guance e modellare con il pettine fisso da 1 cm il baffo pulendo la parte a contatto con il labbro lasciando il resto più naturale possibile. Lo stesso vale per il pizzetto, bisogna seguire la crescita e non superare, anche qui, il centimetro. Anche le basette devono essere tenuta in ordine, non troppo lunghe. Per un look più anni ’70 invece è necessario utilizzare il pettine barba 3-11 mm così da creare un effetto più “folto”.

  • Redazione ANSA
  • 06 aprile 2018
  • 14:54

Condividi la notizia