Decaro, no proroga Tribunale? decido io

'Pronto a sostituirmi a tutti e prendere iniziative necessarie'

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 27 AGO - "Se non dovesse arrivare una richiesta di proroga entro stasera chiederò al prefetto di convocare una riunione e sarà il Comune a sostituirsi a tutti e ad assumere le decisioni necessarie". Lo dichiara il sindaco di Bari, Antonio Decaro, con riferimento alla questione del Palagiustizia di via Nazariantz, dichiarato inagibile per rischio crollo e prossimo allo sgombero tra pochi giorni, nonostante non vi sia un'altra sede dove trasferire immediatamente tutti gli uffici penali. "Noi sindaci - rileva - siamo abituati a prenderci le nostre responsabilità e se serve al bene della comunità anche ad assumere iniziative che non ci competono. L'assenza di una richiesta esplicita da parte di uno dei due soggetti sembrerebbe dire che non ci sono necessità. Invece, questo contrasta con la presenza all'interno di quel palazzo di magistrati, personale di segreteria, fascicoli dei processi e strumenti di lavoro che il Ministero non sa nemmeno dove collocare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: