Minore incendia cella carcere Catanzaro

Ugl: solo intervento polizia penitenziaria scongiurato il peggio

Redazione ANSA CATANZARO

(ANSA) - CATANZARO, 23 AGO - Un detenuto nel carcere minorile di Catanzaro di nazionalità straniera ha demolito la sua cella alla quale ha poi appiccato il fuoco barricandosi dentro. Lo segnala Walter Campagna, segretario regionale Ugl polizia penitenziaria.
    Dopo essersi barricato, il minore ha iniziato a lanciare oggetti contro altri i detenuti ed il personale di polizia penitenziaria. "Soltanto grazie al tempestivo e professionale intervento di quest'ultimo - afferma Campagna in una nota - si è potuto scongiurare il peggio con conseguenze ben più gravi".
    Il minore é stato subito dopo scortato in ospedale cittadino per le cure del caso. Da quanto si apprende, afferma Campagna, il minore sarebbe stato arrestato 20 giorni fa e tradotto a Catanzaro a causa del sovraffollamento del carcere minorile di Milano.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: