Riciclaggio denaro, arrestato calciatore

28enne bloccato da Cc a Falconara, deve scontare 8 anni carcere

Redazione ANSA FALCONARA MARITTIMA (ANCONA)

(ANSA) - FALCONARA MARITTIMA (ANCONA), 23 OTT - Un nigeriano di 28 anni, calciatore professionista in Ungheria, era ricercato con mandato d'arresto europeo dopo essere stato condannato a otto anni di carcere nel 2015 nel Paese dell'Est Europa per associazione a delinquere e riciclaggio. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima (Ancona), guidati dal ten. Michele Ognissanti, durante un controllo in piazza Europa a mezzanotte: alla vista dei militari ha tentato di allontanarsi ma è stato fermato. Addosso aveva uno spinello e altri 3 gr di hascisc, per uso personale; dai controlli nelle banche dati di polizia è emersa la sentenza a suo carico. In passato il 28enne aveva militato anche nelle giovanili del Brescia prima di intraprendere la carriera da professionista in Ungheria con diverse squadra. Secondo l'accusa contestata nel processo, si era legato a figure criminali ungheresi, prestandosi a traffici bancari illeciti e usando l'alibi di essere un calciatore in possesso di buone entrate.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA