Piemonte, scuola promuova il Natale

Valorizzare identità ed essere inclusivi con chi viene da fuori

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 26 NOV - "Promuovete presepi, recite e canti natalizi": è, in sintesi, l'invito che l'assessora all'Istruzione della Regione Elena Chiorino (FdI) rivolge ai dirigenti scolasti delle scuole del Piemonte. Di ogni ordine e grado. Una richiesta che, nelle intenzioni dell'assessora, intende valorizzare tradizioni, cultura e identità del territorio, ma che vuole essere anche inclusiva per i ragazzi che provengono da realtà con usi e costumi, o credi, differenti.
    "Ritengo - scrive Chiorino - che la ricorrenza natalizia e le conseguenti tradizioni come il Presepe, l'Albero di Natale e le recite sulla Natività, siano parte fondante della nostra identità che la Regione Piemonte intende tutelare e mantenere vive. Non si può e non si deve privare i nostri ragazzi, soprattutto i nostri bambini, dell'atmosfera e della magia del Natale. Per coloro i quali vengono da altre realtà, si tratta di una preziosa occasione per conoscere usi e costumi del Paese, a vantaggio di una più concreta e armoniosa integrazione".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA