Legnini, Csm a dialogo con Corti Ue

Inaugurazione anno della Scuola superiore magistratura Scandicci

Redazione ANSA

ANSA) - FIRENZE, 23 MAR - Il Csm "molto ha investito negli ultimi tre anni per evitare che il dialogo tra le Corti mantenga un livello esclusivamente confinato ai vertici della giurisdizione, senza lasciare utili spazi ai rapporti tra Corte europea e sistema giudiziario nazionale. Il Csm ritiene di spendersi e di farsi parte attiva in questo complesso ruolo di comunicazione tra le giurisprudenze, introducendo un tassello nel più ampio mosaico dell'integrazione degli indirizzi giurisprudenziali". Lo ha detto il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, alla inaugurazione dell'anno formativo della Scuola superiore della magistratura a Scandicci (Firenze).
    "Questo rappresenta un elemento tra i più preziosi del complessivo riposizionamento del Csm nell'orizzonte largo delle relazioni internazionali - ha aggiunto Legnini - e nel processo di integrazione continentale". Nel complesso, ha concluso, si tratta di "un autentico valore costituzionale, che si realizza con l'afflato continentale ed europeo che deve pervadere la giurisdizione".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA