Missione della Consulta in Corea del Sud

Guidata dal presidente Lattanzi su invito della Corte di Seul

Redazione ANSA PECHINO

(ANSA) - PECHINO, 16 SET - Una delegazione della Corte Costituzionale, guidata dal presidente Giorgio Lattanzi, ha concluso la scorsa settimana la sua missione a Seul, nell'ambito di un ampio incontro di studio con la controparte sudcoreana rappresentata ai massimi livelli dal presidente Yoo Nam-seok e dagli altri otto giudici costituzionali.
    La visita, su invito di Yoo, è stata un'occasione utile per approfondire i rispettivi sistemi costituzionali e il rispetto dei diritti umani garantiti dalle carte fondamentali. Nel corso dei colloqui è stata ribadita l'importanza di avere incontri periodici tra le Corti dei due Paesi al fine di scambiare le esperienze, le migliori consuetudini e le informative sulle rispettive giurisprudenze, specialmente in materia di tutela dei diritti fondamentali. I due presidenti hanno poi concordato di tenere uno scambio di informazioni e decisioni su base regolare.
    Nel corso della missione, Lattanzi, accompagnato dal giudice costituzionale Giovanni Amoroso, dal segretario generale Carlo Visconti e dal capo dell'Ufficio del cerimoniale Umberto Zingales, ha incontrato su iniziativa dell'ambasciata d'Italia a Seul gli esponenti del sistema Paese e i rappresentanti della comunità italiana in Corea del Sud, in particolare quelli attivi nel campo del diritto e in ambito legale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA