A Pescara evento 'Scuola e cinema'

Il Michetti-Pascoli presenta i corti per progetto Miur-Mibac

Redazione ANSA PESCARA

(ANSA) - PESCARA, 29 MAG - 'Scuola e cinema' al Michetti-Pascoli Comprensivo Pescara 4. I quindici studenti della secondaria di I grado, nell'ambito di un evento organizzato nell'Aula Magna con altri studenti e con la preside Daniela Morgione e la professoressa Franca Berardi, hanno presentato i due cortometraggi realizzati nell'ambito del progetto Miur-Mibac con partner ANSA e NetFlit. Due i cortometraggi, uno che racconta il sisma dell'Aquila attraverso la testimonianza diretta di uno zio di una studentessa, Roberto Naccarella, giornalista, che quella notte del 6 aprile del 2009 era nello studentato e ha raccontato che i più begli anni della sua vita "sono stati quelli prima del sisma. Ora - ha detto rispondendo alle domande dei ragazzi nell' intervista inserita nel corto - sono tornato. Quella notte volevamo salvare tutti".
    L'altro corto, per stemperare l'atmosfera, è stato un western ironico. L'esperienza dei sette incontri con gli esperti dei laboratori di cinema di Open Group è raccolta in un montaggio del back stage.Al lavoro sul set Federica Andreelli, Benedetta Rampielli, Giacomo Cantagallo, Flavio Di Donato, Lorenzo Delle Monache, Federica Naccarella, Benedetta Toma, Ginevra Faccia, Daniele Di Zio, Davide Vaccarini, Filippo Perreca, Andrea Santini, Vittorio Salerni, Michele Ciafardini, Lorenzo De Iorio.
    Per Open Group in campo con i ragazzi Silvia Martini, Gisella Gasparri e Antonio Domizio. La preside Morgione e la professoressa Berardi hanno sottolineato la partecipazione attiva dei ragazzi sottolineando che grazie alla politica dell' Istituto "la scuola è piena anche il pomeriggio".
    Da parte degli studenti la voglia di ripetere questa esperienza. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA