"Sicuri è meglio", campagna di educazione stradale

Iniziativa di TotalErg dedicata agli studenti di tutta Italia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - "Sicuri è meglio", prevenzione e sicurezza stradale nelle scuole. E' il progetto didattico messo a disposizione delle primarie e secondarie di I grado italiane da TotalErg dedicato allo "sviluppo di una cultura della sicurezza nei giovanissimi" che educhi i "futuri cittadini ad un uso corretto e responsabile della strada".
    La partecipazione è gratuita ed è dedicata a tutte le scuole che si iscriveranno o che sono già iscritti a "In Viaggio per la Scuola". L'iniziativa, partita il primo maggio scorso, è nata per consentire a coloro che lo desiderino di sostenere insieme a TotalErg le scuole del proprio territorio.
    "Educazione alla sicurezza stradale e sostegno alle scuole sono un binomio per noi fondamentale - spiega Sebastiano Gallitelli, direttore rete di TotalErg - poiché da diversi anni implementiamo iniziative a favore della creazione e diffusione di una cultura della sicurezza stradale fra i più giovani. Siamo convinti che la tutela della sicurezza propria e degli altri rappresenti un valore irrinunciabile per tutti. Contribuire a responsabilizzare le nuove generazioni è una priorità per la nostra azienda".
    Il progetto didattico "Sicuri è meglio" è l'occasione per parlare a scuola di segni, segnali, norme, ma soprattutto buone prassi comportamentali attraverso interessanti giochi didattici e approfondimenti contenutistici. E' stato ffidato a CivicaMente, società specializzata nell'uso della tecnologia digitale per l'educazione, il percorso di formazione volto alle scuole. La sessione formativa durerà cinque mesi, fino a marzo 2018. Sarà divisa in quattro moduli: introduzione alla sicurezza stradale, i segni e segnali stradali, la prevenzione degli incendi e le buone prassi in strada.
    Alla fine di ogni mese le scuole potranno anche partecipare al questionario "Trivia" per verificare le conoscenze acquisite durante l'attività e accumulare punti per concorrere alla vincita di un importante premio da svelare ad aprile 2018. "TotalErg sostiene la formazione all'educazione stradale concretamente con diverse iniziative, rivolte ai più giovani: "La Settimana della Sicurezza Stradale" che ogni anno prevede corsi gratuiti, teorici e pratici, per oltre 600 studenti delle elementari della Capitale oppure attraverso la collaborazione con Giffoni Experience. In quest'ottica si inserisce l'iniziativa In Viaggio per la Scuola ed oggi anche il nuovo progetto didattico "Sicuri è meglio". Con tutte queste attività TotalErg investe concretamente sui giovani", conclude Gallitelli. Per accedere a questa opportunità formativa, l'Istituto scolastico dovrà registrarsi gratuitamente a "In Viaggio per la Scuola".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA