Corruzione: Pignatone, possiamo batterla

'Rigettiamo in toto principio ineluttabilità'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 4 OTT - "La corruzione, come la mafia, può e deve essere combattuta e sconfitta": lo ha detto il procuratore di Roma Giuseppe Pignatone nel corso della conferenza stampa per l' operazione che ha portato agli arresti di presunti appartenenti al clan Rinzivillo. "C'è una frase del capo clan Salvatore Rinzivillo sulla ineluttabilità della corruzione.
    Questo - ha detto Pignatone - è un principio che noi rigettiamo in toto. Oggi ci siamo noi a combattere le une e le altre, domani ci saranno altri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA