26 aprile, 13:34 Foto

Viaggia da re, in India e Bhutan come Will e Kate...

Il Taj Mahal Palace, costruito nel 1903, è tuttora uno dei simboli più celebri di Mumbai

© ANSA/Ansa
In India e Bhutan come William e Kate... ©

In India e Bhutan soggiornando come un re! In occasione della loro prima visita nel Sud dell’Asia, William e Kate, hanno potuto godere del meglio dell’ospitalità indiana al Taj Mahal Palace di Mumbai – l’iconica proprietà simbolo di Taj Hotels, Resorts and Palaces e al Taj Tashi, in Bhutan.

Il Taj Mahal Palace di Mumbai fu costruito nel 1903. Primo albergo di lusso in India, è tuttora uno dei simboli più celebri di Mumbai. Meta ideale per re e regine, presidenti e primi ministri, segretari di stato e personaggi dell’alta società per allontanarsi dalla frenesia e scoprire l’animo più affascinante e romantico della città. Tuttavia, anche gli ospiti che non possono vantare tali titoli, potranno sentirsi dei re vivendo ogni esperienza di questo hotel, a partire dal benvenuto regale con ghirlande di fiori fino alle eleganti suite e alla sontuosa spa con trattamenti ispirati alla tradizione delle casata reale indiana.

La regale Rajput Suite
il Duca e la Duchessa di Cambridge  hanno soggiornato nella Rajput Suite, una suite di circa 140 metri quadrati con due stanze da letto ispirate all’opulenza Rajasthani. Un design che ricorda la maestosa architettura indiana, con archi crenellati, pavimenti in marmo e le tradizionali porte con maniglie in ottone. I battiscopa dipinti e i pannelli a muro riprendono i motivi tradizionali, tra cui alcuni capolavori dipinti a mano come il pavone al centro del salotto, dai colori decisi e brillanti.

Un vassoio di madreperla intarsiato è riposto sul tavolo al centro della stanza. Uno specchio tradizionale, dalla forme del sole, adorna una parete, i corrimano in ottone e oro, i cassettoni, le lampade, i vasi e gli altri oggetti d’arte mettono in mostra il lusso opulento e la grandezza stupefacente dello stile regale Rajasthani di un tempo.

Lo studio Sheesh Mahal prende il nome dal soffitto ispirato alla shamiana, un’antica tenda indiana cerimoniale, tempestato di vetri specchiati reminiscenti. Al centro della stanza, una scrivania in legno, intarsiata di madreperla, trasporta indietro nel tempo allo splendore degli antichi palazzi. 

Esclusivi trattamenti regali
In occasione della visita reale, il Taj Mahal Palace ha creato una Suite Spa esclusiva per permettere alla coppia di provare i migliori trattamenti offerti dalla Jiva Grande Spa dell’albergo. Tra questi, il Jivaniya, un trattamento energizzante, con scrub alle erbe, un wrap stimolante alle spezie esotiche provenienti dalle colline dell’India.

I sapori dell’India
Il Taj Mahal Palace ha preparato menu speciali per permettere ai Duchi di Cambridge di assaporare la ricca tradizione della cucina indiana. In occasione della visita della coppia reale, l’hotel ha predisposto un banchetto vegetariano con due antipasti a scelta, broccoli speziati al tandoori e allo yogurt e funghi alla menta. Il piatto principale prevedeva diverse opzioni, ispirate alle specialità di tutti gli stati dell’India: Il Paneer Kalimiri, fiocchi di latte al pepe nero e salsa di anacardi; Baingan Saraf, melanzane arrostite con cipolla e pomodori; Bhendi Methi Churan, ocre condita con fieno greco, accompagnata da Amritsari Dal – alimento base del Nord dell’India – e dal riso allo zafferano o dal tipico pane indiano. Per concludere in vero stile indiano, l’hotel ha preparato due ripieni a scelta: il Khaas Malpoi with Rabdi, pancake di carote stufate al latte, e il mango Alphonso fresco, l’ambito frutto della stagione.

I duchi hanno poi proseguito il loro viaggio in Bhuthan, ospiti del Taj Tashi. Al loro arrivo, hanno ricevuto in dono i tipici scialli multicolore Khaddar, un omaggio di benvenuto all’insegna della tradizione butanese. Il Buthan, terra del Dragone, è un regno antico con un’affascinante storia regale alle spalle, che vanta di essere uno dei paesi più felici della terra. Quando il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno incontrato il re e la regina del Bhutan – che sono riconosciuti come una coppia moderna e progressista – hanno dichiarato di sentirsi di nuovo a casa. Situato nel cuore della capitale Thimphu, l’hotel Taj Tashi è costruito secondo il tipico stile Dzong, espressione del ricco patrimonio del Bhutan con tocchi di moderna eleganza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Foto