13 aprile, 14:54 Foto

Libri: Spazio Bianco, ecco la magia del Cervino

Volume fotografico sulle tracce di Paulcke, origini scialpinismo

© ANSA/Ansa
Spazio Bianco (foto di Claudio Camisasca) © ANSA

Alpinisti, sciatori, appassionati, fotografi: le emozioni di 17 persone persone davanti al magico Cervino tra le pagine del libro fotografico "Spazio Bianco. Sulle tracce di Paulcke. Viaggio nella memoria, alle origini dell'alpinismo a sci" (Nomos Edizioni, pp 160, 14,90 euro).

    Il pretesto è la ricreazione di una traversata a sci dei ghiacciai di alta quota nella regione svizzera dell'Oberland bernese, divenuta storia per lo scialpinismo alpino: quella compiuta nel gennaio del 1897 da una comitiva di pionieri guidati da Wilhelm Paulcke. Per celebrare il 40/o anno dalla fondazione, la scuola di alpinismo e scialpinismo del Club Alpino Italiano Guido Della Torre ha dunque organizzato uno speciale raid in cui un gruppo di moderni rievocatori ha ripetuto l'itinerario, ormai classico, in forma di completa autonomia. Ne è nato un racconto speciale con le fotografie rigorosamente in bianco e nero di Claudio Camisasca e Davide Pravettoni.

    A corredo del racconto illustrato, sono incluse le traduzioni di Clara Mazzi di due importanti scritti di Paulcke: la relazione originale che egli rese della "spedizione" (testo inedito in lingua italiana) e una disamina retrospettiva sullo stato di sviluppo e diffusione della moderna (nel 1905) tecnica di progressione a sci.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Foto