Nel Mediterraneo Harmony of the Seas, gigante da crociera

Lunga più della Tour Eiffel, vanta oltre 20 piscine e uno scivolo abisso di 30 metri

di Cinzia Conti

Ha varcato oggi le colonne d'Ercole per inaugurare la sua stagione di viaggi estivi nel Mediterraneo l'ultima gigantesca creatura di Royal Caribbean, Harmony of The Seas, che è approdata questa mattina a Barcellona. Lunga ben 50 metri più della Tour Eiffel, Harmony può trasportare quasi 9 mila persone (5.400 passeggeri e oltre 2.000 membri di equipaggio provenienti da quasi 80 diversi paesi). Con una stazza di 227 mila tonnellate e 16 ponti passeggeri, raggiunge i 70 metri d'altezza e i 362 di lunghezza.

Terza gemella della classe Oasis (ma è già in progettazione la quarta), Harmony inizierà il 7 giugno i suoi itinerari in tutto il Mediterraneo con scali anche a Civitavecchia (da luglio diventerà home port e si imbarcheranno passeggeri), Napoli, Barcellona, Palma di Maiorca, Marsiglia e La Spezia.
"Sono in tutto 59 gli scali di Harmony in questi 3 porti italiani durante l'estate con una movimentazione di oltre 318 mila crocieristi" spiega Gianni Rotondo direttore generale Rcl Cruises Ltd Italia.

A bordo da una parte le caratteristiche delle navi di Classe Oasis, come i 7 quartieri tematici, il Central Park con oltre 10.000 piante vere, la zip-line per volare a 25 metri d'altezza, la pista di pattinaggio sul ghiaccio, i simulatori di surf e le oltre 20 piscine. Dall'altra le innovazioni caratteristiche della classe Quantum come il Bionic Bar, il primo bar gestito da barman-robot di progettazione italiana, le camere con balcone virtuale e la connessione internet superveloce.

Le novità di Harmony sono il parco acquatico interattivo Splashaway Bay, l'adreanlinica discesa di 30 metri dello scivolo Ultimate Abyss e le curve degli scivoli d'acqua The Perfect Storm.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA