Fao e Comune Milano promuovono Mufpp

Incontro tra direttore Fao da Silva e Pisapia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 30 NOV - Incontro tra il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia , e il direttore generale della Fao, José Graziano da Silva per promuovere insieme il 'Milan Urban Food Policy Pact', il patto dei sindaci contro lo spreco e per politiche alimentari sostenibili, siglato in occasione di Expo dai primi cittadini provenienti da tutto il mondo.

Pisapia e Graziano da Silva hanno concordato che la prossima riunione dei sindaci si terrà presso la sede dell'Organizzazione a Roma nel 2016, a un anno dalla firma del Patto, nel contesto delle celebrazioni della prossima Giornata Mondiale dell'Alimentazione. A partire dal 2017 i sindaci si riuniranno a rotazione in una delle città firmatarie. Sono 116 fino ad ora le città che hanno aderito. I segnatari del Patto si impegnano ad aderire ad alcuni principi chiave, quali: garantire cibo sano per tutti, promuovere la sostenibilità dei sistemi alimentari, educare il pubblico ad una alimentazione sana e ridurre gli sprechi. Il Milan Urban Food Policy Pact "é un'iniziativa di valore e ambiziosa, che potrà crescere solamente con una forte collaborazione tra attori diversi - ha detto Graziano da Silva -.La Fao è disposta a sostenere questo sforzo di networking e a promuovere le migliori pratiche tra le città".Lavorando assieme, città e organizzazioni internazionali "possono contribuire in modo decisivo alla lotta alla fame e a creare nuovi modelli di sviluppo verso un mondo più equo e sostenibile", ha aggiunto il sindaco Pisapia. La Fao ha offerto assistenza tecnica nel disegnare il quadro di lavoro del Patto. In futuro l'agenzia fornirà il proprio supporto per formulare gli indicatori per misurare gli obiettivi, raccogliere e monitorare i dati sui progressi e i risultati raggiunti, ampliare il numero di città segnatarie.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA