Salute, da Axa premio bambini dislessici

Fondatori "Read Runner" premiati a Italian Axa Forum

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 28 OTT - Il progetto "Read Runner" per aiutare nella lettura i bambini affetti da dislessia si è aggiudicato l'"Impact Hub fellowship on e-health", il contest lanciato da AXA Italia e Impact Hub Milano rivolto alle iniziative imprenditoriali focalizzate sull'applicazione delle nuove tecnologie per il miglioramento delle cure, della salute e del benessere.

Il riconoscimento è stato assegnato ai tre co-fondatori della piattaforma, Maria Gabriella Brodi, Eyal Fried e Remo Ricchetti durante l'Italian AXA Forum 2015 organizzato a Expo, che ha come tema la ricerca di risposte sostenibili ai rischi emergenti. Il programma è dedicato ai bambini tra gli 8 e 14 anni affetti da dislessia, cui Read Runner può andare in soccorso nel processo di riabilitazione alla lettura e di costruzione della personalità.

Oltre a un premio in denaro di 20mila euro, il progetto vincitore avrà la possibilità di proseguire per altri nove mesi il periodo di incubazione presso Impact Hub Milano, Il team potrà inoltre completare il percorso con una settimana di business boosting e validation a Parigi nel 2016 con il team di esperti di AXA Strategic Ventures, il fondo di venture capital da 200 milioni di euro di AXA.

"La voglia e la capacità di innovare dei giovani sono note a tutti noi - ha detto l'amministratore delegato di AXA Italia, Frédéric de Courtois - Per questo riteniamo di fondamentale importanza fornire supporto ai giovani imprenditori che desiderano migliorare la vita delle persone con le loro idee".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA