Progetto Vanke, Bodino, 15 architetti e ingegneri per 4.200 piastrelle

Redazione ANSA

TORINO – Il progetto per la cinese Vanke ha richiesto a Bodino un lavoro a suo modo unico: 15 tra architetti e ingegneri di cui 4 specialisti nelle modellazioni in 3D, per rivestire la copertura di un padiglione tutto curve che Libeskind ha pensato ispirandosi a una montagna. Per la copertura sono state montate 4.200 piastrelle in gres, per una superficie complessiva di 950 metri quadri. . Il progetto strutturale ha impegnato 4 ingegneri, 1 coordinatore tecnico, 1 project manager, 1 consulente antincendio, 1 consulente termo-acustico, 1 segreteria dedicata. Hanno lavorato in cantiere per 9 mesi 30 persone al giorno, con doppi turni inclusi i giorni festivi. Realizzata una vasca d’acqua di 180 metri quadri, utilizzate 140 tonnellate di ferro e 8.000 metri lineari di doghe in bambu per gli interni. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA