Bodino, una storia torinese per un'azienda internazionale

Redazione ANSA

TORINO - La Bodino Engeneering nasce 80 anni fa nel Torinese come manifattura e fonderia. Si specializza negli anni nel settore delle strutture speciali e negli allestimenti. Dopo una serie di passaggi di proprietà, dal 2011 avvia un importante processo di internazionalizzazione che vede l’azienda stringere nuove partnership e nuove collaborazioni con architetti di fama mondiale, come nel caso di Daniel Libeskind, che ha “firmato” per Expo il progetto Vanke. L’azienda persegue i progetti che – a livello ingegneristico – rappresentano una sfida, richiedendo spesso la realizzazione di manufati “ah hoc”, come appunto nel caso del padiglione Vanke. Per Expo Bodino si è aggiudicata quattro padiglioni: oltre a Vanke il padiglione della Cina, dell’Algeria e della Lituania. Segue inoltre la realizzazione della Terrazza Martini psu progetto di Pininfarina, realizzato all’interno di Padiglione Italia.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA