Pisapia, Food Policy concreta eredità dell'Esposizione

Patto sindaci a Milano in ottobre

Redazione ANSA MILANO

 (ANSA) - MILANO, 7 FEB - "Milano, come città di Expo, guarda ben oltre il 2015": il patto dei sindaci sarà "una grande e concreta eredità" dell'Esposizione Universale. Così il sindaco Giuliano Pisapia presenta il "patto urbano sulle politiche alimentari", tra le grandi metropoli mondiali, che sarà firmato dai sindaci il prossimo ottobre. Aprendo i lavori della giornata dedicata alle "Idee per Expo, verso la cara di Milano", Pisapia spiega che, mentre, "Expo consegnerà al mondo una Carta sul cibo come patto tra Stati, Istituzioni internazionali e individui, Milano va oltre".

   Da mesi infatti la città sta lavorando in rete "con 32 grandi metropoli estere, istituzioni e Fondazioni internazionali, per mettere a fuoco i contenuti di quello che sarà il primo patto tra città legato all'alimentazione dei grandi agglomerati urbani". Il progetto punta a "limitare, per quanto possibile, gli sprechi alimentari e a dare segnali forti per una educazione alimentare sana", sottolinea Pisapia, convinto che "la rivoluzione dell'alimentazione sostenibile parte dalle città delle mondo in rete".

   All'Urban Food Policy Pact collabora anche la Fondazione Cariplo, che porterà la sua "esperienza significativa", dice il presidente Giuseppe Guzzetti, "Abbiamo visto in questo progetto - spiega - alcuni elementi molto significativi. L'Expo dopo sei mesi chiude, questo progetto invece prosegue e dura". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA