"Bonus verde" riaccende passione per l'orto e il giardino

In libreria ricette di Valeria Arnaldi e guida Altraeconomia

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 17 OTT - Il bonus verde previsto dalla Manovra con detrazioni fiscali per il verde e le fioriture di giardini e terrazze casalinghe, operative entro l'anno, riaccende la passione degli italiani per l'orto e il giardino, e offre un concreto assist al florovivaismo. Agli spazi verdi privati, si aggiungono gli orti urbani, polmoni verdi di contrasto al cemento nelle città nonché di recupero dei ritmi e sapori del cibo contadino anche per chi vive lontano dalle campagne. Domenica, nella Capitale, il tema verrà esplorato nella tavola rotonda "NONSOLORTI - Semina il verde in città". Questo incontro, promosso presso il Casale Ceribelli col patrocinio del Comune di Roma e la partecipazione dell'Università Roma Tre, "vuole creare un momento di conoscenza reciproca e confronto tra le realtà orticole romane, le associazioni che curano le aree verdi, gli Amministratori e i cittadini, tutti consapevoli della necessità di norme che favoriscano la partecipazione attiva, in modo da stimolare l'associazionismo ed i movimenti che hanno a cuore il verde urbano e il controllo delle aree abbandonate, realizzabile attraverso la riqualificazione ambientale e la creazione di punti aggregativi sociali e di formazione educativa.

L'intento è quello di creare una rete collaborativa utile anche sviluppare e promuovere altri Giardini e Orti Urbani".

Utile, in questo contesto, la guida all'ospitalità rurale e al buon cibo contadino in Italia "Dormire e mangiare nell'orto", "edizioni Altraeconomia, 240 pagine, 14,50 euro) con la selezione di 300 case con l'orto e ristori autentici, bio ed economici, a cura di Roberto Brioschi e Umberto di Maria. Chi invece vuol passare dal territorio alla tavola farà tesoro dei ricettari monotematici di Valeria Arnaldi (Iacobelli editore, 60 pagine, otto euro). Protagonisti la melanzana o il pomodoro; in ogni monografia ricette a tutto pasto, per gustare queste produzioni orticole in 30 modi diversi dall'antipasto al dessert. Inoltre curiosità come le apparizioni di questi ortaggi nei romanzi e film, e soprattutto consigli per un acquisto consapevole e trucchi per conservare in modo idoneo un patrimonio di biodiversità. Una photogallery aiuta ad orientarsi tra le varietà, dal Cuor di bue al Costoluto, dal Camone al Nero di Crimea fino al Green zebra. Non mancano consigli per la bellezza con la polpa di melanzana che rende la pelle più luminosa e morbida.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA