Industria europea del vetro, raccolta per il riciclo al 90% entro il 2030

Programma d'azione per aumentare riciclo ed economia circolare

Redazione ANSA ROMA

L'industria europea del packaging in vetro dà il via al "Close the Glass Loop", un programma che ha l'obiettivo di incrementare il tasso di raccolta per il riciclo del vetro e portarlo al 90% entro il 2030 nell'Ue per realizzare un piano d'azione per l'economia circolare del vetro in Europa.
    Lo rende noto un comunicato congiunto di Feve (The european container glass federation), Assovetro e Consorzio di recupero del vetro Coreve spiegando che l'iniziativa rappresenta "una risposta concreta alle nuove norme europee volte ad aumentare gli obiettivi netti di riciclo degli imballaggi in vetro al 75% entro il 2030".
    Oggi, oltre il 76% degli imballaggi in vetro immessi sul mercato europeo viene raccolto per essere riciclato all'interno di un ciclo chiuso "da bottiglia a bottiglia", collocando già la circolarità del vetro in una categoria a sé stante, spiega la nota. Il lancio ufficiale della piattaforma è previsto per giugno 2020.
    "Per avere successo, dobbiamo lavorare a livello locale in ogni Stato membro dell'Ue, condividendo al tempo stesso le migliori pratiche e aumentando gli obiettivi attraverso una piattaforma europea", afferma il presidente di Feve Michel Giannuzzi.
    "Siamo molto contenti di collaborare allo sviluppo di questo progetto, che vede l'Italia tra i principali Paesi da cui dipende il raggiungimento di questi ambiziosi obiettivi", afferma Gianni Scotti, presidente del Coreve. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA