Rifiuti, europei in campo per tre giorni per ridurli

Dall'11 al 13 maggio torna l'European Clean-Up Day

Redazione ANSA

 La natura invasa dai rifiuti chiama spesso a raccolta cittadini che, armati di sensibilità e buona volontà, si organizzano per liberarla: ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono infatti negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o comunque all'aperto, in qualche luogo pubblico. L'European Clean-Up Day (Ecud), con la campagna "Let's Clean Up Europe!", dall'11 al 13 maggio, intende racchiudere iniziative in vari Paesi coinvolgendo quanti più cittadini possibile. A parte questi tre giorni sui cui saranno puntati i riflettori, le azioni di pulizia sotto la bandiera dell'Ecud sono possibili sino al 30 giugno.

L'iniziativa rientra nella "Settimana europea per la riduzione dei rifiuti", una campagna che ogni anno punta a concentrare in sette giorni in ciascun Paese europeo azioni per pulire alcuni luoghi pubblici. Obiettivo è sensibilizzare la gente sulla corretta gestione dei rifiuti, sull'importanza della prevenzione e della riduzione.

Partecipando all'iniziativa e aiutando a tenere pulito l'ambiente, i cittadini possono rendersi conto di quanti rifiuti sono abbandonati vicino a loro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: