Bellanova, in Italia più boschi e meno consumo del suolo

Festa degli alberi, un leccio piantato oggi al Mipaaf

Redazione ANSA ROMA

"Il nostro Paese ha bisogno di più boschi e meno consumo di suolo". Lo ha detto la ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova che questa mattina, insieme a Carlo Petrini fondatore di Slow Food, ha piantato un leccio in Largo Santa Susanna a Roma, nell'aiuola di fronte al Mipaaf.

"Dinanzi a quanto di drammatico sta accadendo in questi giorni con frane, smottamenti, alluvioni, dissesto idrogeologico, colture danneggiate - ha detto la ministra - voglio ribadire che la gestione forestale e l'agricoltura sostenibili rappresentano una straordinaria leva di tutela e cura del territorio e anche di ritessitura del paesaggio ed è una risposta alla crisi climatica". Un leccio, ha aggiunto ancora Bellanova, "perché è un albero mediterraneo che vive bene in città e perché quando parliamo di boschi urbani abbiamo bisogno anche di conoscere bene gli habitat e le specie per mettere a dimora quelle giuste. Piantare alberi nelle città, dare vita a boschi urbani in un intreccio con quelli esistenti - ha concluso - ci consentirà un tassello importante della risposa alla crisi climatica e alla rinaturalizzazione per noi essenziale, di intere porzioni di territorio abbandonato e trascurato. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA