Difendere l'ambiente è anche un gioco da ragazzi

Studio, all'aperto i bimbi imparano ad amare la natura

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Difendere la natura è un gioco da ragazzi, o meglio si impara anche giocando all'aria aperta. Una ricerca canadese suggerisce che i bambini che trascorrono tempo all'aperto in attività ludiche sono più inclini degli altri a proteggere la natura una volta diventati adulti.

Pubblicata sull'Australian Journal of Environmental Education, l'indagine è stata condotta intervistando 50 studenti universitari di età compresa tra 18 e 25 anni. Di questi l'87% di coloro che da bambini giocavano fuori, all'aperto, ha continuato ad amare la natura anche crescendo. Dello stesso gruppo di giovani adulti l'84% ha affermato che prendersi cura dell'ambiente è una priorità.

Secondo Catherine Broom, autrice dello studio, "lo sviluppo di esperienze positive nella natura in giovane età può influenzare i nostri comportamenti nei confronti della natura da adulti". Di sicuro sono necessari altri studi, aggiunge la ricercatrice, ma a suo avviso progetti e programmi - soprattutto scolastici - che promuovono esperienze in natura possono aiutare le nuove generazioni ad agire in modo sostenibile e a costruire un futuro più "verde".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA