Google ricorda Fossey, 'amica dei gorilla'

Avrebbe compiuto 82 anni Dian, la zoologa che difese i suoi gorilla con la morte

Redazione ANSA

ROMA - Un disegno composto da montagne, foreste e gorilla è il tema scelto oggi da Google nel doodle - una versione a tema del suo logo - per celebrare l'anniversario della zoologa statunitense Dian Fossey, nata a San Francisco il 16 gennaio 1932 e morta a soli 53 anni in Ruanda, dove si era dedicata per gran parte della sua vita allo studio dei gorilla.

Arrivata nello stato africano nel 1966, Fossey svolse la sua attività prevalentemente nel Volcanoes national park dove si dedicò alle relazioni sociali nei gruppi di gorilla. Qui, nel 1970, fu raggiunta da un fotografo della rivista National Geographic, che immortalò la zoologa rendendola celebre in tutto il mondo.

Con la fama acquisita, Fossey si spese per salvaguardare l'habitat di questi primati e per proteggerli dalla crescente minaccia del bracconaggio. Fino a quando proprio un machete dei bracconieri del Ruanda pose fine alla vita della donna, brutalmente assassinata nella sua capanna il 26 dicembre 1985.

Diversi sono i libri dedicati a Fossey, la cui biografia è stata portata sul grande schermo dalla Warner Bros nel 1988 con la pellicola 'Gorilla nella nebbia', che vede Sigourney Weaver nei panni della studiosa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA