Giornata #biketowork, pedalata a Roma con testimonial Iacona

Fiab, chiediamo di muoverci in bici per tutte le città

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 21 SET - Oggi è la Giornata nazionale dell'andare in bici al lavoro: la Federazione amici della bicicletta (Fiab) invita tutti gli italiani per un giorno a provare ad andare a lavorare pedalando e a condividere la propria esperienza sui social, con l'hashtag #biketowork.

In tutta Italia sono state organizzate iniziative. A Roma è sceso in campo il testimonial della Giornata, il conduttore di "Presa Diretta" Riccardo Iacona. Il giornalista (che tutti i giorni va al lavoro in bici) ha guidato una pedalata collettiva da Montecitorio fino alla sede Rai di via Teulada.

"Qui si muore, bisogna cominciare a liberare la città dalle auto - ha spiegato Iacona -. Ci abbiamo dedicato anche diverse puntate di Presa Diretta. La ciclabilità è una risposta che può superare anche il 50% delle persone. Succede a Bolzano, succede in altre città del Nord Europa. Quindi viva la bicicletta!".

"Chiediamo di poterci muovere con la bici per tutta la città, non solo sulle ciclabili, che pure vanno aumentate - ha spiegato Beatrice Galli della Fiab -. Chiediamo di limitare la velocità delle auto e di considerare la bici come un mezzo di trasporto vero e proprio. Promuoviamo l'andare in bici al lavoro, a scuola e a fare la spesa, e il 'mix and move', cioè la possibilità di caricare la bici sui mezzi pubblici. Stiamo trattando con Trenitalia per poter portare le bici anche sui Frecciarossa, non solo sui regionali".

Il deputato Cinquestelle della Commissione Trasporti Diego De Lorenzis, presente alla manifestazione romana, ha annunciato che a breve il Ministero delle Infrastrutture emanerà il Piano nazionale della ciclabilità, previsto dalla legge 2 del 2018 sulla mobilità ciclistica. "Ma abbiamo bisogno della collaborazione di Comuni e Regioni, che devono fare i loro Piani della ciclabilità", spiega De Lorenzis.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA