Enel compra eMotorWerks, entra in mercato Usa e-mobility

Redazione ANSA ROMA

Enel ha acquisito la società californiana eMotorWerks, specializzata in soluzioni avanzate per l'energia e l'e-mobility. L'acquisizione, attraverso la controllata statunitense EnerNOC, segna l'ingresso di Enel nel mercato statunitense della mobilità elettrica, uno dei più grandi a livello mondiale. eMotorWerks é leader nella fornitura di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, denominate JuiceBox, e titolare di JuiceNet, piattaforma di Internet of Things (IoT) per la gestione intelligente della ricarica dei veicoli elettrici e di altri sistemi di accumulo distribuiti. La piattaforma JuiceNet è in grado di aggregare sistemi di accumulo distribuiti, tra cui le batterie dei veicoli elettrici, per il bilanciamento della rete e i sistemi di energy management. Enel sta inoltre valutando di utilizzare la piattaforma JuiceNet per fornire soluzioni per la mobilità elettrica ai clienti finali.
    "Quest'acquisizione arricchisce la nostra offerta di e-mobility - spiega in una nota Francesco Venturini, Direttore della Divisione Globale e-Solutions di Enel - ed integra una soluzione di ricarica smart di veicoli elettrici estremamente innovativa all'interno della nostra gamma di servizi per la flessibilità della rete, che comprende il più grande network mondiale di demand-response, sistemi di gestione della generazione distribuita di energia e soluzioni di accumulo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: