A Milano 12 nuove colonne ricarica rapida veicoli elettrici

Partnership Nissan-A2A per una mobilità sostenibile

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 23 MAR - In arrivo a Milano dodici nuove colonnine di ricarica rapida per i veicoli elettrici a copertura della città. Il progetto per sostenere ancora di più la mobilità sostenibile è reso possibile, come sottolinea una nota di Palazzo Marino, da una partnership con Nissan e A2A.

In vista della finale di Champions League, in programma a San Siro il 28 maggio 2016, A2A, che ha sviluppato un proprio sistema di gestione della ricarica, e Nissan, che ha progettato e fornito le colonnine di ricarica rapida, doteranno la città di una infrastruttura all'avanguardia che rimarrà a titolo gratuito al Comune di Milano. Le nuove stazioni di ricarica potenzieranno l'infrastruttura attuale gestita da A2A, che a Milano si compone di 32 colonnine di ricarica accessibili al pubblico grazie al progetto di mobilità sostenibile, E-moving. L'iniziativa è la più grande in Italia per il numero di infrastrutture di ricarica rapida installate in una singola città. Doterà Milano di oltre il totale delle colonnine veloci pubbliche presenti sull'intero territorio nazionale (in Italia infatti ci sono in totale 10 colonnine fast charge, Dati Cives gennaio 2016 - Commissione Italiana Veicoli Elettrici a Batteria, Ibridi e a Celle a combustibile). "Il futuro delle grandi città è a impatto zero - sottolinea l'assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran -. Milano, che negli ultimi 3-4 anni ha vinto la grande sfida della sharing mobility, nei prossimi 5 dovrà diventare il laboratorio della mobilità elettrica". Le nuove infrastrutture permetteranno una ricarica dell'80 per cento della batteria in massimo 30 minuti e renderanno più agevole l'utilizzo di veicoli elettrici, contribuendo all'abbattimento delle emissioni inquinanti.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA