Eurostat: su target 2020 Ue bene su clima e male su povertà

Ok lavoro, progressi troppo lenti su investimenti in ricerca

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 7 OTT - L'Ue è in linea con gli obiettivi 2020 di riduzione di gas serra e aumento dell'impiego di energie rinnovabili ed efficienza energetica. Lo comunica Eurostat, che ha pubblicato il rapporto annuale sugli indicatori di Europa 2020, l'insieme di politiche per una Ue 'intelligente, sostenibile e inclusiva' varate a partire dal 2010. Se i parametri ambientali danno risultati incoraggianti e l'obiettivo sull'occupazione è a portata di mano (siamo al 73,2% del totale della popolazione e il target è il 75%), Eurostat nota che i progressi sugli investimenti in ricerca e sviluppo e sul rischio di povertà siano stati più lenti. Ci sono alte probabilità che l'Ue manchi l'obiettivo di aumentare fino al 3% la quota di Pil destinata alla ricerca, e ridurre di 20 milioni il numero di persone a rischio esclusione sociale. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA