Italia in infrazione Ue per riciclo navi

Commissione invia lettera di messa in mora a 9 paesi membri

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 6 GIU - La Commissione europea ha aperto una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia e altri 8 paesi (Cipro, Croazia, Germania, Grecia, Portogallo, Romania, Slovenia e Svezia) perché non stanno pienamente applicando la legislazione Ue sul riciclaggio delle navi. A quanto apprende l'ANSA, con una lettera di messa in mora Bruxelles invita l'Italia a notificare le misure nazionali di attuazione del regolamento europeo, come la designazione delle autorità competenti e le disposizioni di diritto interno adottate per l'applicazione delle norme Ue. Questi obblighi dovevano essere adempiuti entro il 31 dicembre 2018, ma i paesi indicati non lo hanno fatto, o lo hanno fatto solo parzialmente. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA