Direttore agenzia Onu ambiente accusato di spese pazze

Mezzo milione di dollari in viaggi per capo Unep, Eric Solheim

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 26 SET - In 22 mesi ha fatto spendere alla sua agenzia dell'ONU quasi mezzo milione di dollari in viaggi in tutto il mondo (488.518 per la precisione), passando in missione l'80% del suo tempo, 529 giorni su 668. Eric Solheim, direttore dell'agenzia ambientale dell'ONU, l'Unep, per questa sua "passione" per le trasferte è stato sottoposto a una indagine interna delle Nazioni Unite, che ha duramente censurato il suo comportamento.

L'inchiesta sulle spese di Solheim (ex ministro dell'Ambiente norvegese) è finita poi sulle pagine del quotidiano britannico Guardian, e ha spinto Svezia e Danimarca a congelare i loro finanziamenti al Programma, fino a quando non verrà fatta chiarezza sulla vicenda.

L'indagine interna ha giudicato che Solheim "non bada a conformarsi a norme e regolamenti stabiliti" e ha fatto spese non giustificate. Il suo viaggiare continuamente dalla sede Unep di Nairobi in aereo (mezzo di trasporto che produce grandi quantità di gas serra) è "contrario alla cultura della riduzione delle emissioni di carbonio" e "non dà un esempio da seguire al resto dello staff".

Il direttore ha risposto al Guardian di aver già restituito il denaro spesso per sbaglio e di aver fatto modifiche dove altre regole erano state violate. Ha aggiunto di non poter commentare l'inchiesta interna finché non verrà completata e pubblicata: "Se altri errori verranno trovati - ha detto - li correggeremo immediatamente".

Funzionari dell'Unep aveva già accusato Solheim di "uno stile di gestione a casaccio e dittatoriale". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: