Siccità: Osservatorio,è ''alta'' nel Lazio, Umbria e Marche

Minamabiente, ''severità idrica'' passata da ''media' a ''alta''

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 15 LUG - Da una "severità idrica media" per il problema siccità nelle regioni Lazio, Umbria e Marche (relativamente all'Ato1 di Pesaro-Urbino) si passa alla condizione di "severità idrica alta". Lo ha stabilito la terza riunione dell'Osservatorio permanente sugli usi idrici riunito ieri pomeriggio nella sede dell'Autorità di Distretto dell'Appennino Centrale.

Questa misura consentirà l'eventuale attivazione delle procedure a sostegno del settore agricolo previste dalla legge 102 del 2004, nonché l'eventuale concessione dello stato di emergenza, da parte della Protezione Civile, su richiesta regionale. Inoltre l'Osservatorio, in condizioni di severità idrica alta, potrà fornire il supporto informativo e operativo necessario a contribuire alla definizione delle decisioni per la gestione dell'eventuale emergenza da parte degli organi di Protezione Civile Nazionale e delle altre Autorità competenti.

altre Autorità competenti.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA