Giornata oceani: Costa, accelerare iter legge #SalvaMare

In Italia 'stiamo creando un Paese #PlasticFree'

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Accelerare l'iter della legge #SalvaMare: è l'invito che nella Giornata degli Oceani il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, rivolge oggi al Parlamento in un post sul suo profilo Facebook. "La legge #SalvaMare - si legge nel post - sarà discussa nei prossimi giorni in Parlamento, e invito tutto l'arco parlamentare ad accelerare l'iter, per far sì che diventi legge al più presto. I nostri mari non possono più aspettare". Costa rileva inoltre come sia stato introdotto un credito d'imposta per le aziende che producono con meno imballaggi o con imballaggi ambientalmente sostenibili. "L'obiettivo - osserva - deve essere produrre meno rifiuti, incentivare il riciclo, e anche comprarne meno, spingendo al massimo l'economia circolare".

Osservando che oggi negli oceani ci sono più di 150 milioni di tonnellate di plastica, Costa rileva quanto sia urgente "cambiare paradigma, il nostro modo di vivere e di pensare".

L'Italia è pronta a dare "un buon esempio" e, "in attesa che la direttiva europea diventi legge nazionale e che potremo bandire la plastica usa e getta, nel frattempo stiamo già creando un Paese #PlasticFree: centinaia e centinaia - scrive il ministro - sono le istituzioni, gli enti, le associazioni, le scuole, che ormai non usano più la plastica usa e getta e questo mi rende felice". I rifiuti, conclude, "sono una risorsa per noi, non per gli oceani". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA