Deodoranti e saponi? Inquinano come lo smog

Studio su Science punta dito su sostanze contenute in prodotti

Redazione ANSA

NEW YORK - Deodoranti, saponi e profumi inquinano l'aria quanto le emissioni delle auto. La sorprendente scoperta arriva da uno studio pubblicato sulla rivista Science. I ricercatori hanno scoperto che le sostanze chimiche contenute in questi prodotti sono sorgenti di inquinamento atmosferico sotto forma di composti organici volatili, definiti 'voc' (volatile organic compound), proprio come accade per i veicoli a motore.
I 'voc' interagiscono con altre particelle nell'aria per creare gli elementi costitutivi dello smog. Lo studio del gruppo di ricercatori, guidati da Brian C. McDonald, scienziato del Cooperative Institute for Research in Environmental Science all'University of Colorado, è stato ispirato da precedenti rilevazioni nella trafficata Los Angeles, dove le concentrazioni di particolato e ozono erano superiori a quelle che potevano venire dalle sole emissioni dei mezzi di trasporto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA