WWF, il 95% dei rifiuti marini è plastica

Ogni anno finiscono in mare 8 milioni di tonnellate di materiali plastici

Redazione ANSA TRIESTE

TRIESTE - La prima generazione di plastica prodotta nel 1950 è ancora con noi: il record di persistenza nell'ambiente marino per il materiale plastico va dalle lenze da pesca abbandonate in mare (600 anni) ai 400 anni per le fascette di imballaggio delle lattine o 450 anni per le bottiglie di plastica. Il 95% dei rifiuti marini è costituito da materie plastiche che inquinano coste, superficie e fondali marini. Ogni anno otto milioni di tonnellate di soli materiali plastici finiscono in mare: questo vero e proprio 'highlander' naviga con 150 milioni di tonnellate sparse nei mari di tutto il mondo.

Sono alcuni dei dati presentati oggi dal WWF a Trieste, in occasione della Barcolana che prevede anche una serie di appuntamenti proposti dall'Associazione ambientalista, tutti legati alla lotta alla plastica in mare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA