Smog: Pechino annuncia taglio 30% uso carbone

Energie pulite in 700 villaggi, via caldaie a carbone

Redazione ANSA ROMA

Il governo di Pechino intensifica la battaglia contro lo smog. Il sindaco della capitale cinese, Cai Qi, ha annunciato misure "extra" nel il 2017 volte a ridurre il consumo di carbone. Un risultato, riporta l'agenzia cinese Xinhua, da ottenere aiutando i cittadini di 700 villaggi a passare all'utilizzo di energie pulite.

"Ridurremo l'impiego di carbone del 30% nel 2017, a meno di 7 milioni di tonnellate", ha detto il primo cittadino. "Quest'anno cercheremo di azzerare l'uso del carbone in sei distretti principali e nelle zone di pianura nella parte sud di Pechino", ha aggiunto annunciando anche l'eliminazione delle caldaie a carbone. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA