Owens-Illinois, successo per green bond e aumenta a 500 mln

Leader mondiale in produzione contenitori vetro, cedola 2,875%

Redazione ANSA ROMA

O-I (Owens-Illinois), leader mondiale nella produzione di packaging in vetro, ha emesso - prima del suo settore - “obbligazioni verdi”, un "Green Bond", cioè "obbligazioni verdi" per 300 milioni di euro e l'offerta ha ottenuto un grande successo, tanto da essere incrementata a 500 milioni, con un tasso di cedola di 2,875% storicamente basso per O-I.

Lo rende noto la società rilevando che così "rafforza il proprio impegno nei confronti della sostenibilità dei siti produttivi a livello globale e del packaging in vetro". Per dare supporto all'iniziativa, O-I "ha sviluppato un Green Bond Framework che descrive dettagliatamente la strategia e gli obiettivi di sostenibilità dell'azienda, come anche i tipi di investimenti che O-I sta perseguendo in questo senso".

"Il vetro è un materiale fortemente attrattivo per la nuova economia green grazie alle sue evidenti caratteristiche di sostenibilità - è puro, sicuro e riciclabile all'infinito - Il vetro fa bene a noi e all'ambiente", commenta Andres Lopez, Chief Executive Officer di O-I. "La sostenibilità è presente in tutto ciò che facciamo in O-I, e il Green Bond ufficializza il nostro impegno affinché i nostri prodotti, le nostre operazioni e le nostre attività finanziarie abbiano un impatto virtuoso.

Crediamo che questo sforzo farà aumentare la fiducia degli investitori nei confronti della nostra azienda".

O-I si impegna ad allocare risorse pari ai proventi ricavati dall'offerta di obbligazioni per finanziare diversi Eligible Green Projects (nuovi o già esistenti) nel periodo che va dai tre anni antecedenti ai tre anni successivi all'emissione del Green Bond". In particolare, si tratta di progetti e investimenti in fonti rinnovabili, energia efficiente, risparmio di acqua nei processi produttivi, solo per fare qualche esempio.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA