Snam, parte primo bond da 500 milioni sulla tutela del clima

Nuova tipologia, azioni che migliorano l'impatto sull'ambiente

Redazione ANSA MILANO

MILANO - Snam ha avviato il primo bond legato alla tutela del clima (Climate Action Bond), per investimenti nell'ambito della transizione energetica. L'importo previsto è di 500 milioni di euro. Il Climate Action Bond è una nuova tipologia di emissioni che, rispetto ai 'green bond', non si limita solo agli investimenti 'verdi' come il biometano e l'efficienza energetica, ma si allarga anche alle azioni che migliorano l'impatto ambientale, come quelle in programma per Snamtec, che ha un piano per ridurre del 25% le proprie emissioni di metano al 2025. Insieme alle italiane Terna, Enel ed Fs e, a livello europeo, a Edf, Edp, Engie, Iberdrola, Sse e Tennet, Snam partecipa al 'Corporate Forum for Sustainable Finance'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: