Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Riorganizzazione Minambiente, il decreto in Gazzetta

Il Dpcm con il nuovo assetto del dicastero in vigore dal 12 settembre (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - Sarà operativa dal 12 settembre la riorganizzazione del Minambiente. E’ infatti stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 201 del 28 agosto il Dpcm 19 giugno 2019 n. 97 (disponibile in allegato sul sito di Quotidiano Energia) che stabilisce, tra l'altro, una data di entrata in vigore posticipata, così come accaduto anche per il provvedimento che introduce un nuovo assetto per il Mise. 

Tra le principali novità introdotte dal decreto che rimescola e amplia le competenze delle Direzioni Generali c’è sicuramente la nascita della DG per l’economia circolare mentre la Direzione per la crescita sostenibile e la qualità dello sviluppo avrà le competenze su Via, Vas e Aia.

Intanto, nei giorni scorsi, sono arrivate altre novità importanti che riguardano il ministero di Via Cristoforo Colombo. C’è stata, infatti, l’attesa nomina della Commissione Via-Vas. Il Minambiente ha pubblicato il decreto, anticipato martedì da Quotidiano Energia, che contiene i 40 nomi selezionati tramite una call pubblica: 25 esperti in ambito ambientale, otto in ambito giuridico, quattro in ambito economico e tre nell’ambito della salute pubblica.

Questa la composizione della nuova Commissione Via-Vas. Area ambientale: Luigi Boeri, Giorgio Cesari, Giovanni De Marinis, Mario Grosso, Lorenzo Lombardi, Antonio Messineo, Francesco Pirozzi, Adriana Del Borghi, Maurizio Giugni, Monica Pasca, Bernardo Sera, Roberto Danovaro, Simona Rania, Concetta Fabozzi, Paola Andreolini, Vincenzo Chiera, Carmela Melania Cavelli, Gian Marco Luberti, Antonella Buccianti, Giorgio Galotti, Albina Colella, Lorenzo Ciccarese, Mauro Rotatori, Gianluigi De Gennaro, Marco Marchetti.

Area giuridica: Massimiliano Atelli, Paola Brambilla, Ginevra Cerrina Feroni, Alfredo Montagna, Tommaso Edoardo Frosini, Elda Turco, Maria Grazia Vivarelli, Gabriella De Giorgi. Area economica: Massimo Ciambotti, Arturo Siniscalchi, Stefania Tonin, Carlo Giacomini. Area salute pubblica: Giorgio Assennato, Maria Grazia Petronio, Annamaria Panico.