Enea e CamCom Milano partner progetto Ue su ecodesign

'Eepliant3' durerà 4 anni coinvolgendo 28 partner in 21 Paesi

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 26 LUG - Al via il progetto europeo quadriennale 'Eepliant3', con l'obiettivo di garantire che i prodotti elettrici messi sul mercato rispettino la normativa Ue sull'etichettatura e l'ecodesign. Finanziato con 6,8 milioni di euro del programma europeo per l'innovazione e la ricerca Horizon 2020, il progetto coinvolge 28 partner di 21 Paesi, fra cui in Italia l'Enea e la Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi.

Eepliant3 fa seguito a due precedenti versioni dell'iniziativa, il cui obiettivo generale è tutelare i consumatori e rafforzare la loro fiducia nelle politiche comunitarie sull'efficienza energetica. "Il numero di prodotti coperti da requisiti di progettazione ecocompatibile e di etichettatura energetica è praticamente raddoppiato negli ultimi sei anni tanto che, rispetto ai due precedenti progetti Eepliant, è stata allargata la platea degli apparecchi da monitorare per assicurare la loro conformità alla legislazione europea, con l'inclusione anche di condizionatori e ventilatori", sottolinea in una nota la ricercatrice Enea Milena Presutto. A quanto si apprende, la Commissione adotterà il nuovo regolamento sull'ecodesign in autunno. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA