Rinnovabili: in India energia solare cresce più del carbone

Il sole prima fonte per nuova capacità installata nel 2017

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 NOV - L'India corre verso le energie rinnovabili: il solare cresce più del carbone. È il quadro che emerge dall'ultimo bollettino di Mercom Capital Group, secondo il quale nel 2017 il sole è stato la principale fonte di nuova capacità elettrica installata nel Paese.

Secondo i dati della società di ricerca americana, l'energia solare rappresenta in India il 39% della nuova potenza installata quest'anno. Finora il Paese ha aggiunto 7.100 megawatt di nuova capacità elettrica dal solare, un significativo aumento rispetto ai 4.313 megawatt installati nel 2016. L'espansione del solare segue la strategia del governo indiano che si è impegnato a installare 175 gigawatt di rinnovabili entro il 2022, di cui 100 gigawatt provenienti dal sole. Secondo l'ultimo rapporto "Global Carbon Budget" presentato all'ultima conferenza Onu sul clima a Bonn (Cop23), l'India è al quarto posto (dopo Cina, Usa e Ue) per le emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Nell'ultimo decennio le emissioni indiane sono aumentate del 6% ma per quest'anno gli esperti hanno stimato un rallentamento.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA