Il parco solare è a forma di panda, sensibilizza i giovani

In Cina ne sorgeranno 100 lungo la Nuova via della seta

Redazione ANSA ROMA

In Cina è stato acceso il primo impianto solare al mondo a forma di panda, con i pannelli fotovoltaici disposti in modo da ricreare, se guardati dall'alto, la figura dell'animale che è diventato l'emblema nazionale cinese.
Creato dalla società Panda Green Energy, l'impianto collegato alla rete elettrica alla fine del mese scorso, nella provincia settentrionale dello Shanxi, sarà il primo di una lunga serie. La compagnia ha infatti intenzione di realizzarne 100 lungo la Nuova via della seta, per un investimento complessivo stimato in 3 miliardi di dollari.



L'idea di creare un impianto solare a forma di panda è stata avanzata per la prima volta da uno studente liceale cinese trasferitosi negli Stati Uniti, racconta la società, che ha annunciato il progetto nel maggio 2016. In seguito, nel settembre scorso, l'azienda cinese ha firmato un accordo di cooperazione con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo.

Obiettivo dell'impianto, oltre a produrre energia pulita, è sensibilizzare le giovani generazioni. Secondo la compagnia, infatti, il parco fotovoltaico a forma di panda "porterà più giovani a unirsi all'azione climatica per proteggere la nostra terra".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA