Energia:su eolico Italia quinta in Ue per potenza installata

Global Wind Energy, nel 2030 dal vento il 20% dell'energia globale

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Con 9 gigawatt (GW) di potenza installata, l'Italia è il quinto paese in Europa per capacità di produrre energia eolica dopo Germania (44,9 GW), Spagna (23 GW), Regno Unito (13,6 GW) e Francia (10 GW). Emerge dal rapporto Global Wind Energy 2016, nella parte dedicata allo sviluppo del settore in Europa.

Nell'Unione la capacità degli impianti eolici ha raggiunto i 141,6 GW, e il settore rappresenta quasi la metà (44,2%) del totale della nuova potenza installata nel 2015. Il quadro è tuttavia disomogeneo, col 47% di tutti i nuovi impianti dell'Ue del 2015 avviati nella sola Germania, che si conferma il principale mercato europeo.

Secondo lo scenario di "crescita moderata" presentato nello studio, la capacità di energia eolica in Europa potrebbe aumentare fino a 200 GW nel 2020 (+ 42% dal 2015) per raggiungere 320 GW nel 2030 (+ 126% rispetto al 2015).(ANSA).

Da eolico possibile 20% elettricità globale in 2030

BRUXELLES - Con una potenza installata pari a 2.110 gigawatt (GW), nel 2030 l'energia eolica potrebbe fornire fino al 20% della elettricità su scala globale creando 2,4 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati del Rapporto Global Wind Energy 2016, in cui si prefigura un settore in forte espansione.

Le previsioni di crescita per le pale eoliche stimano una capacità di attrarre investimenti da 200 miliardi di euro l'anno, con un contributo alla riduzione delle emissioni di CO2 di oltre 3,3 miliardi di tonnellate l'anno.

Nel 2015, si legge nel rapporto, l'energia eolica ha raggiunto i 435 GW di potenza installata, il 7% della capacità totale di generazione di energia del mondo. A trainare la crescita sono stati soprattutto gli impianti off-shore, che hanno raggiunto i 12 GW, e investimenti che nel 2016 si attestavano a 110 miliardi di euro, 67 dei quali in economie emergenti o in paesi in via di sviluppo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA