Clima: Italia più calda di 0,6 gradi rispetto a resto mondo

Andamento temperatura negli ultimi 40 anni.Il quadro in 10 punti

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 25 MAR - L'Italia è diventata più calda di 0,6 gradi negli ultimi 40 anni rispetto al resto del mondo. Ed è proprio nel nostro Paese che soltanto l'anno scorso ci sono stati oltre 1.600 eventi estremi legati alla crisi climatica.

Sono questi alcuni elementi che emergono dal rapporto '10 key trend sul clima - i dati 2019 in anteprima per l'Italia', realizzato da Italy for Climate, l'iniziativa della Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Questi i principali trend sulle performance climatiche dell'Italia: negli ultimi quarant'anni la temperatura media è già aumentata di 1,6 gradi, più della media mondiale che è di circa 1 grado, e l'ultimo decennio è stato il più caldo di sempre; nel 2019 in Italia gli eventi estremi connessi alla crisi climatica sono stati oltre 1.600, oltre 10 volte quelli registrati nel 2008 e che solo nel 2019 sono aumentati del 60%; nel 2019 le emissioni di gas serra in Italia si sono attestate a circa 423 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, tra 0,5 e 1% in meno rispetto all'anno precedente (una riduzione modesta non in linea con i target 2030). Inoltre, prosegue l'analisi, il taglio delle emissioni è passato da oltre 17 milioni di tonnellate di CO2 equivalente all'anno nel 2005-2014 a poco più di mezzo milione di tonnellate dal 2014 a oggi; nel prossimo decennio dovremmo tagliare in media quasi 15 milioni di tonnellate di CO2 equivalente all'anno; negli ultimi anni i consumi energetici sono cresciuti come o più del Pil e questo trend viene confermato anche nel 2019; la crescita della produzione elettrica da energie rinnovabili negli ultimi 6 anni in Italia è stata molto bassa, appena il 3% (il 24% la media europea). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie