L'afa concede una tregua, nessuna ondata di calore in vista

Il maggior calo delle temperature atteso al Centrosud

Redazione ANSA

L'afa concede una tregua in tutta Italia: temporali forti sono infatti 'in agguato' nelle prossime ore non solo al Nord, ma anche al Centrosud, determinando un calo delle temperature; al momento nessuna nuova ondata di calore in vista. Sono le previsioni di Lorenzo Badellino, meteorologo di 3bmeteo.com, che precisa come la discesa della colonnina di mercurio è attesa soprattutto al Centrosud fino alla fine della settimana.

"Saranno soprattutto i valori massimi a calare - precisa - a causa della maggior copertura nuvolosa, con un weekend in cui le temperature non andranno oltre i 28/30 gradi al Sud e sulle centrali adriatiche, qualche grado in più sulle centrali tirreniche con valori fino a 30/32 gradi, sui 27/30 gradi al Nord con qualche grado in più su Triveneto ed Emilia". Badellino peraltro, sottolinea che "in molte occasioni le giornate inizieranno con il sole, ma saranno anche alternate allo sviluppo di frequenti temporali che culmineranno nel pomeriggio lungo le zone di montagna, dalle Alpi all'Appennino e ai rilievi delle due isole maggiori. Ne conseguirà, appunto, un certo calo termico al Centrod, con le temperature che cercheranno di ridimensionarsi grazie alla maggior copertura nuvolosa". A caratterizzare il meteo nel weekend, secondo il meteorologo di 3bmeteo.com, è una "blanda area di bassa pressione in quota, attiva all'interno di un campo di alta pressione disteso lungo le latitudini centrali e meridionali del Continente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA