Clima: in Cile nel 2019 conferenza mondiale (Cop 25)

Annuncio presidente Piñera dopo rinuncia di Brasile e Costa Rica

Redazione ANSA SANTIAGO DEL CILE
(ANSA) - SANTIAGO DEL CILE, 15 DIC - Il presidente cileno Sebastián Piñera ha annunciato che il Cile sarà sede nel 2019 della Conferenza delle parti (Cop) sul cambiamento climatico, denominata Cop 25, dopo che una decisione in questo senso è stata ratificata durante la recente conferenza realizzata a Katowice in Polonia.

A seguito dell'annuncio da parte del Brasile di rinuncia alla organizzazione della Cop 25, Cile e Costa Rica si sono candidati per assumersi la responsabilità di ospitare l'evento, ma le autorità costaricensi si sono ritirate adducendo ragioni finanziarie.

La conferenza di quest'anno ha avuto come obiettivo di determinare come si raggiungeranno gli obiettivi che sono stati assunti nel 2015 nell'ambito dell'Accordo di Parigi, quando si è stabilito di fare il possibile per mantenere l'aumento della temperatura globale molto al di sotto dei due gradi centigradi in relazione ai livelli pre-industriali e il più vicino possibile ad 1,5 gradi.

Commentando la decisione nel palazzo della Moneda, il presidente Piñera ha messo in risalto che nel prossimo appuntamento "avremo la tremenda responsabilità di guidare e avanzare verso un miglior controllo del cambiamento climatico e del riscaldamento globale seguendo i progressi fatti nella Cop 21 di Parigi e nella Cop 24 di Katowice".

In Polonia la ministro dell'Ambiente cilena, Carolina Schdmit, ha ringraziato per "il grande sostegno della Conferenza delle Parti affinché il Cile ospiti la Cop 25 per far sì che essa restasse nella regione dell'America Latina e dei Caraibi".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: