Ambiente: Narain, vanno trovate risposte a cambiamenti clima

Premiata a Bologna al parco Fico, 'Sarà impossibile adattarci'

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 30 NOV - "E' evidente che i cambiamenti climatici sono destinati a aumentare progressivamente, e che non abbiamo ancora messo in campo nessuna risposta. Crediamo di poterci adattare, ma non è cosi: dobbiamo trovare prima possibile una risposta reale e credibile che punti perlomeno a mitigare le conseguenze dell'evoluzione in atto". E' il monito lanciato dall'ambientalista Sunita Narain, da 20 anni alla guida del Cse, il Centro di Ricerca Scientifica e Ambientale di Nuova Delhi, che domani sarà premiata al parco agroalimentare di Fico a Bologna con il Bologna Award 2018. L'appuntamento è previsto alle 16 nello spazio della Fondazione Fico, insieme al presidente Andrea Segrè e all'artista Giobbe Covatta, testimonial 2018 del premio 'Vivere a Spreco Zero'. "Penso che oggi sia impossibile invertire la direzione dei cambiamenti che si stanno manifestando nel mondo", sottolinea la Narain, inserita dal Time tra le 100 persone più influenti della Terra e protagonista di 'Before the flood' di Leonardo Di Caprio: "E' molto chiara l'accelerazione di queste manifestazioni estreme e straordinarie alle quali non eravamo abituati, e che stanno colpendo le popolazioni più povere e indifese del pianeta. L'ultimo caso è quello delle inondazioni nello stato del Kerala. Le piogge estreme hanno portato sott'acqua l'intero territorio, con gravi perdite di vite umane e conseguenze catastrofiche per il futuro di quella gente".

Tuttavia, il cibo resta "il motore dei grandi cambiamenti", secondo la Narain: "Può essere la leva strategica per il cambiamento dei modelli di sviluppo sul pianeta". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA