Cacciatore aggredito e ferito da un cinghiale nel Reggiano

Portato all'ospedale con l'elisoccorso, non è grave

Redazione ANSA REGGIO EMILIA
(ANSA) - REGGIO EMILIA, 11 DIC - Un cacciatore di 50 anni è rimasto ferito dopo essere stato attaccato da un cinghiale. È successo stamattina nel Reggiano, nella zona di Rossena, non lontano dall'omonimo e celebre castello matildico, in val d'Enza. L'uomo stava prendendo parte a una battuta autorizzata, quando a un certo punto il suo cane si è portato fuori dall'area, fiutando le tracce di un animale. Il cacciatore, disarmato, è andato a recuperarlo, ma improvvisamente si è trovato di fronte l'ungulato che ha aggredito sia lui sia il cane. Il 50enne infine ha chiamato i soccorsi e l'elicottero del 118 lo ha trasportato all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Le sue condizioni non sono gravi: ha riportato lievi ferite ad una gamba. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA