Cane con collare a impulsi elettrici, denunciato cacciatore

Un'animalista lo segnala alla Polizia a Reggio Emilia

Redazione ANSA REGGIO EMILIA

Aveva messo addosso al suo cane un collare ad impulsi elettrici. Per questo un cacciatore, un 69enne modenese, è stato denunciato domenica mattina dalla polizia di Reggio Emilia per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze. Dal momento che non sono state trovate lesioni al cane, non è scattata per l'uomo l'accusa di maltrattamenti. A lanciare la segnalazione alla questura è stata un'animalista che si è accorta del dispositivo, in una strada di campagna nella periferia reggiana. Una Volante è andata sul posto per gli accertamenti e ha sequestrato il collare, il telecomando col quale l'animale veniva 'governato' a distanza e i relativi elettrodi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA