Governo approva regolamento per specie invasive

Prevede controlli e sanzioni

Redazione ANSA ROMA

Il Consiglio dei ministri di lunedì 11, su proposta del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, ha approvato in via definitiva il provvedimento che adegua la normativa nazionale alle disposizioni europee del regolamento UE 1143/2014 sulle "specie esotiche invasive".

Con questo termine sono individuati animali e piante originarie di altre regioni geografiche, introdotte volontariamente o accidentalmente in un ambiente naturale nel quale normalmente non risiedono e che insediandosi alterano gli ecosistemi rappresentando una minaccia per l'ambiente.

"Parliamo di un fenomeno - spiega il ministro Galletti - che rappresenta una delle principali cause di perdita di biodiversità in Italia, come nel resto del mondo. Una specie invasiva può pregiudicare la natura italiana, che è unica in Europa per varietà di specie animali e vegetali, recando danni anche alla nostra economia, se è vero che uno dei nostri asset più preziosi di sviluppo è proprio il Capitale Naturale".

"Questo regolamento - conclude il ministro - configura un insieme di azioni fondamentali: da quelle di prevenzione ai controlli, dalla sorveglianza alle sanzioni. Così potremo contenere una realtà molto allarmante".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA