Iniziata migrazione guidata ibis eremita verso Orbetello

Partiti dalla Germania guidati da parapendio a motore

Redazione ANSA ROMA

E' partita dalla Germania alla volta di Orbetello la quarta migrazione guidata degli ibis eremita, i grandi uccelli scomparsi dall'Europa alla fine del Seicento e reintrodotti negli scorsi anni. Trentun esemplari, nati allo zoo di Rosegg, hanno preso il volo per andare a svernare in Toscana, guidati da un parapendio a motore condotto da due ricercatrici austriache. La prima tappa, 88 km dal lago di Costanza in Germania ad Andelsbuch in Austria, si è conclusa con successo.

La prossima sarà la più impegnativa, sopra le Alpi. Lo stormo deve percorrere 1000 km, in cinque o sei tappe, fino all'Oasi WWF di Orbetello. Qui gli ibis passeranno i mesi più freddi dell'anno. In primavera, ritroveranno da soli la strada per l'Austria e la Germania. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: